lunedì 4 novembre 2013

BIETOLINA CON PATATE ROSSE E FAGIOLI CANNELLINI



Salve , oggi vi propongo una ricetta adatta ai primi freddi . E' bilanciata perchè contiene: la bieta, un vegetale , le patate (carboidrati), i fagioli con le proteine dei legumi.
Si può servire come piatto unico , come facevano i miei nonni ,alla maniera tradizionale, essendo sostanzioso.Fa parte anch'esso del patrimonio gastronomico che ci viene dalla cultura contadina.
Principi oggi più che ribaditi , come mangiare cibi di stagione ,  a chilometro zero ,ridurre se possibile il consumo di carne. Per la gente di una volta  era regola , dettata spesso dalla povertà di alimenti, facevano tesoro di quelli a disposizione  come nel caso della ricetta di oggi .Grazie alle mie nonne che me l'hanno tramandata , io la passo a voi,in modo da non dimenticare i sapori e i profumi di  una cucina che rischia di prdersi nella fretta della  modernità.... 
Provate anche come contorno , oppure messo in piccole ciotoline , come antipasto insieme ad altre verdurine .



INGREDIENTI


Per quanto riguarda le dosi non le ho indicate 
in modo specifico perchè sono secondo il proprio gusto , si possono aggiungere più patate o fagioli a voi la scelta!Sale e peperoncino a piacere...

                          PREPARAZIONE:


Sbucciamo le patate , le lessiamo e teniamo a parte
 Laviamo accuratamnte la bieta, la tagliamo in pezzi grandi e la lessiamo in acqua bollente salata (il sale serve a fissare il colore verde)

Se usiamo i fagioli secchi :metterli in ammollo per una notte , poi lessarli .
Per quelli in scatola . scolarli , sciaquarli per un attimo sotto acqua  corrente.
 Scaldiamo l'olio di oliva e facciamo soffriggere con l'aglio e il peperoncino
 Aggiungiamo la bieta , le patate e i fagioli saliamo a piacere e facciamo insaporire il tutto per qualche minuto.
Ed ora nel piatto....
 
  accompagnato da qualche fettina di pane .....


 Buona ricetta  By stellina......

Nessun commento:

Posta un commento